Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Soddisfazioni per i protagonisti dell’epilogo 2020-2021 del Cross Cup CSI Marche

Soddisfazioni per i protagonisti dell’epilogo 2020-2021 del Cross Cup CSI Marche

Il freddo gelido, una piccola spruzzata di neve e l’insidia dello sterrato ghiacciato in alcuni punti

di Giacomo Zito

ANCONA - Gran bell’epilogo del Cross Cup CSI Marche, organizzato a puntino dal comitato Ciclismo CSI Marche, che ha raccolto nel Bike Park di Fermo, in Contrada Molini Girola, un buon numero di partecipanti da tutte le Marche e dalle regioni limitrofe.

IL FREDDO - Il freddo gelido, una piccola spruzzata di neve e l’insidia dello sterrato ghiacciato in alcuni punti hanno reso ancor più difficile lo sforzo di tutti i protagonisti in questo ultimo appuntamento 2020-2021 del Cross Cup CSI Marche.

I RISULTATI - Obiettivo podio raggiunto per Christian Bufalini (Giatra Servizi Rifer Gomme), Gabriele Viozzi (New Mario Pupilli CSI) e Matteo Santori (Bike Racing Team) tra gli élite sport, Diego Pacifici (Xtreme Bike Team) e Giacomo Viozzi (New Mario Pupilli CSI) tra gli junior sport, Walter Funari (Xtreme Bike Team) e Yuri Casciato (Crazy Bike Asd) tra i master 1, Emanuele Serrani del Pedale Aguglianese (vincitore assoluto della fascia amatoriale 1-under 45), Luca Re (Bike Racing Team) e Daniele Rametta (Pasta De Carlonis) tra i master 2, Daniele Moretti (Velo Club Assisi Bastia Racing) Andrea Pasquarella (Individuale) e Sergio Marcozzi (Vibrata Bike) tra i master 3,  Giovanni Raimondi del Team Co.Bo Pavoni (vincitore assoluto della fascia amatoriale 2-over 45), Daniele Lisotti (Reparto Corse) e Alberto Gobbi (Abitacolo Sport Club) tra i master 4, David Gambella (Ven Mtb), Mauro Mercuri (Xtreme Bike Team) e Paolo Carta (Uisp Foligno) tra i master 5, Carlo Tudico della Pro Life No Doping Team (vincitore assoluto della fascia amatoriale 3-over 54), Marco Gobbetti (Bike Service Corinaldo) e Alessio Olivi (Team Cingolani) tra i master 6, Paolo Pirani (New Mario Pupilli CSI), Giulio Conti (Polisportiva Belmontese Uisp) e Lorenzo Bufalini (Pasta De Carlonis) tra i master 7, Aldo Pavoni (Team Co.Bo Pavoni) e Giorgio Pagliarini (Sace Uisp) tra i master 8.  Molto bene anche il comparto femminile, rappresentato ancora per l’occasione da Mirella Nemes (Polisportiva Belmontese Uisp) e Cinzia Zacconi (New Mario Pupilli CSI), rispettivamente prime delle categorie master donna 1 e 2.

IL PREMIO - A ciascun vincitore di categoria del Cross Cup è stato consegnato un premio speciale offerto dal main partner Tele Elettra, in omaggio al 30°anniversario di fondazione dell’azienda (con sede a Monte Urano) specializzata nella realizzazione di impianti elettrici, telefonici e industriali.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coprifuoco: lasciarlo alle 22:00, posticiparlo o toglierlo?

Risultati