Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Strategia sui vaccini: quiz degli eurodeputati sul bilancio

Strategia sui vaccini: quiz degli eurodeputati sul bilancio

In un dibattito di lunedì, i membri della commissione per il bilancio hanno interrogato il direttore generale della sanità

di Alessia Salmoni

BRUXELLES - In un dibattito di lunedì, i membri della commissione per il bilancio hanno interrogato il direttore generale della sanità della Commissione sulla disponibilità di vaccini e sull'utilizzo del bilancio dell'UE. Nelle sue osservazioni introduttive, Sandra Gallina, direttrice generale per la Salute e la sicurezza alimentare della Commissione europea, ha spiegato cosa sta facendo la Commissione per ottenere vaccini sufficienti per raggiungere il suo obiettivo di vaccinare il 70% della popolazione adulta dell'UE entro l'estate. I contratti dovevano essere negoziati rapidamente, ha detto, con responsabilità e indennizzo di fondamentale importanza. L'Ue è “andata oltre la soglia dei 12 milioni di vaccinazioni”, ha sottolineato, dicendo che “non c'è bisogno di invidiare gli Stati Uniti o Israele”.

IL PRESIDENTE - Il presidente della commissione per i bilanci Johan Van Overtveldt (ECR, BE) ha sottolineato che i deputati al Parlamento europeo "hanno fatto il loro dovere", adottando lo strumento di sostegno alle emergenze in aprile e riuscendo a triplicare l'EU4Health e potenziare i programmi di ricerca di Orizzonte Europa nei negoziati sul Bilancio a lungo termine dell'UE per il 2021-2027. Nel dibattito, gli eurodeputati hanno chiesto che i contratti con Astra Zeneca e altri siano più trasparenti, in particolare su come vengono utilizzati e distribuiti i fondi del bilancio dell'UE e su quanto denaro proviene dagli Stati membri. Gli accordi con le aziende farmaceutiche sono di "interesse pubblico prevalente" e dovrebbero quindi essere divulgati, hanno detto.

I MEMBRI - Alcuni membri hanno chiesto che 1,5 miliardi di euro di fondi inutilizzati dal programma di ricerca e i margini di bilancio dell'UE siano utilizzati per migliorare l'implementazione della vaccinazione nell'UE. Gallina ha sostenuto che questi soldi dovrebbero essere spesi per affrontare le varianti di COVID-19 e che il problema è legato alla produzione piuttosto che al numero di dosi ordinate. Ha affermato di fare affidamento su una svolta nel secondo trimestre del 2021 e su aziende i cui vaccini non sono ancora registrati, nonché su un secondo contratto con BioNTech, per raggiungere l'obiettivo di vaccinazione della Commissione.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coprifuoco: lasciarlo alle 22:00, posticiparlo o toglierlo?

Risultati