Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Superlega, il mea culpa di Perez: "Abbiamo sbagliato". Ma la Champions non va

Superlega, il mea culpa di Perez: "Abbiamo sbagliato". Ma la Champions non va

Il presidente del Real Madrid ammette gli errori, ma vuole trovare anche la soluzione al problema

di Silvia de Mari

ROMA - Florentino Perez fa mea culpa sulla decisione della creazione della Superlega ma attacca sulla Champions. Secondo l'attuale presidente del Real Madrid, la competizione per club più importanti d'Europa andrebbe cambiata e lo scandalo legato alla Superlega è stato "manipolato". Intervistato dal quotidiano spagnolo As, Perez vuole trovare una strada per andare avanti: Non è vero che si andava contro i campionati nazionali o la meritocrazia, tutto è stato manipolato. La Superlega sarebbe il miglior modo possibile per aiutare il calcio a uscire dalla crisi, visto che è gravemente malato - ha dichiarato il numero dei Blancos -. L’economia del sistema sta affondando e dobbiamo adattarci ai tempi in cui viviamo”.

CHAMPIONS - In merito alla riforma della Champions, Perez è chiaro: “Ciò che è stato fatto non risolve il problema, non è nemmeno la migliore soluzione possibile e non possiamo aspettare così a lungo. Qualcosa deve essere fatto per i giovani tra i 14 e i 24 anni perché lasciano il calcio perché si annoiano. Ci sono 4 miliardi di tifosi di calcio in giro per il mondo e la metà vorrebbero la Super League”.

GLI ERRORI - In chiusura, il presidente del Real Madrid ammette anche gli errori, quantomeno procedurali: “Sicuramente abbiamo sbagliato qualcosa, faremo un nuovo giro e confronteremo le idee. Forse farvi partecipare le prime quattro di ogni Paese è una soluzione, vedremo, ma qualcosa deve essere fatto. La realtà è che se ci sono partite più interessanti e competitive, più soldi andranno al calcio. E questo sarà per tutti, non solo per pochi, perché i campionati nazionali varranno molto di più.”

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati