Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Spettacolo

Teatro, Napoli: murale Maradona al Centro Paradiso diventa scenografia

Teatro, Napoli: murale Maradona al Centro Paradiso diventa scenografia

Sabato e domenica performance Cazzimma&Arraggia-Il muro del paradiso

NAPOLI - Il murale di Maradona, realizzato all'esterno del Centro Paradiso di Soccavo, diventa scenografia della performance teatrale cazzimma&arraggia - il muro del Paradiso, in programma il 4 giugno alle 18:00, 19:00, 20:00 e il 5 giugno alle 10:00, 11:00 e 12:00, nell'ambito della XXVIII edizione del Maggio dei Monumenti, che quest'anno mette al centro Muraria, il festival di street art promosso dal Comune di Napoli con il finanziamento della Città metropolitana.

LO SPETTACOLO - In forma di reading e versione ridotta dello spettacolo, lì dove il Calcio Napoli svolgeva i suoi allenamenti e oggi sorge il murale di Mario Castí Farina, Fulvio Sacco e Errico Liguori interpretano due sciarmati che provano a scrivere la storia del calcio e della città, acquistando il più grande calciatore di tutti i tempi, Diego Armando Maradona. La vicenda è occasione per i due autori, Fulvio Sacco e Napoleone Zavatto, di riscrivere a modo loro la storia dell'arrivo del Pibe a Napoli partendo dalla domanda: come si realizzano i sogni? In occasione di Muraria, la drammaturgia dialoga con gli interventi live di hand lettering art di Samuel - street artist che dal 2018 alterna interventi in strada, attività espositive e installazioni che esplorano la corrente neo-pop, reinterpretandola e celebrando la contaminazione tra arte e vita reale - e con la rigenerazione urbana, grazie alla presenza dell'associazione Centro Paradiso, nata con l'obiettivo di costruire un percorso di azionariato popolare per rilevare il Centro e restituirlo alla città, a cui saranno donati i lavori realizzati durante la performance e il ricavato ne sosterrà le attività.

IL LEGAME CON LA COMUNITA' - Tre realtà che si intrecciano tra loro, storie di riscatto, di aggregazione nate sotto il segno - e il sogno - di Diego. Al centro dell'evento il legame della comunità con l'uomo visto da sempre come una divinità, raffigurata anche nelle illustrazioni Santo Diego, progetto di arte urbana di diffusione spontanea che vede stickers e poster del Pibe de Oro in tutte le strade della città. Dopo la partecipazione al 'Torino Fringe Festival' e al 'Festival Risveglio di Periferia' di Milano, cazzimma&arraggia tornerà in scena a Napoli, in versione integrale, il 3 luglio alle Terme Stufe di Nerone nell'ambito della rassegna 'Teatro alla Deriva'.

 

FONTE e FOTO: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo