Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Sport

Trofeo Valmisa Packaging, a Pianello d’Ostra il gran giorno di Sebastiano Fanelli

Trofeo Valmisa Packaging, a Pianello d’Ostra il gran giorno di Sebastiano Fanelli

All’ultimo chilometro Fanelli si è inventato il colpo da finisseur, protetto dai compagni di squadra Cecconi e Fiorini

di Silvia de Mari

ANCONA - La prima vittoria della stagione non si scorda mai: così Sebastiano Fanelli del Pedale Chiaravallese si è ritagliato il suo bel momento di gloria dopo tanti piazzamenti nella top-10. A Pianello d’Ostra il corridore di Montemarciano, classe 2005, ha finalmente rotto il ghiaccio aggiudicandosi la terza edizione del Trofeo Valmisa Packaging. Nonostante la pioggia, si è superata ogni aspettativa di successo grazie al crescente entusiasmo che si è creato intorno all’organizzazione del Gruppo Sportivo Pianello e all’amministrazione comunale di Ostra rappresentata dal sindaco Federica Fanesi, dal vice sindaco Raimondo Romagnoli (che ricopre il ruolo di consigliere in seno al Gruppo Sportivo Pianello) e dall’assessore allo sport Alberto Agarbati, con la presenza di Lino Secchi (presidente del comitato regionale FCI Marche) e di Federico Bastianelli (presidente del comitato provinciale FCI Ancona).

I RAGAZZI - Con un’ottantina di ragazzi al via in rappresentanza di 16 squadre, da coprire otto volte un anello di 6,7 chilometri e le ostilità si sono aperte in occasione del primo traguardo volante alla fine del terzo giro ad appannaggio di Daniele De Feudis (Team Go Fast). Successivamente la corsa si è cristallizzata intorno a un tentativo promosso da Tommaso Fiorini (Pedale Chiaravallese), Federico Ferranti (OP Bike), Davide Eusepi (Alma Juventus Fano), Simone Livrieri (Asd Moreno Di Biase) e Luca Fraticelli (Alma Juventus Fano) che si è aggiudicato il secondo traguardo volante ma all’ultimo degli otto giri in programma le carte si sono rimescolate con il recupero sugli attaccanti di Alex Cecconi e Sebastiano Fanelli entrambi del Pedale Chiaravallese.

L'ULTIMO CHILOMETRO - All’ultimo chilometro Fanelli si è inventato il colpo da finisseur, protetto alle sue spalle dai compagni di squadra Cecconi e Fiorini, proseguendo con azione decisa fino al traguardo e andando a cogliere con esiguo vantaggio la sua prima brillante affermazione tra gli allievi ed anche il titolo provinciale FCI Ancona, con il podio completato da Cecconi e Ferranti.

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Estate 2021: Italia o estero per le vacanze?

Risultati