Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Turismo: dilaga online la vendita di falsi pacchetti turistici covid-free

Turismo: dilaga online la vendita di falsi pacchetti turistici covid-free

Federconsumatori a disposizione dei cittadini per segnalazioni e assistenza

di Maria Chiara Fantauzzi

MILANO - Sono molti i cittadini che, in vista delle festività di fine anno, hanno deciso di concedersi un viaggio. Quale scelta più sicura di un’opzione covid-free, con i cosiddetti corridoi turistici che consentono a vaccinati e guariti dal covid di effettuare viaggi controllati secondo specifiche misure di sicurezza sanitaria idonee a garantire il rispetto dei protocolli anti-covid?

I PACCHETTI - I “Corridoi turistiAci Covid-free” sono operativi verso: Aruba, Maldive, Mauritius, Seychelles, Repubblica Dominicana ed Egitto (limitatamente alle zone turistiche di Sharm El Sheikh e Marsa Alam). Peccato che sia sempre più diffusa, su internet, la promozione e la vendita di pacchetti turistici che si spacciano per “corridoi covid-free” pur non risultando realmente tali sulla documentazione ufficiale, in quanto la dicitura non è indicata.

SUL SITO - Sul sito Viaggiaresicuri è specificato, infatti, che Sono considerati “Corridoi turistici Covid-free tutti gli itinerari in partenza e in arrivo sul territorio nazionale, finalizzati a consentire la realizzazione di viaggi turistici controllati, compresa la permanenza presso strutture ricettive selezionate, secondo specifiche misure di sicurezza sanitaria idonee a garantire il rispetto dei protocolli contenuti nel documento “Indicazioni volte alla prevenzione e protezione dal rischio di contagio da COVID-19 nei corridoi turistici Covid-free”.

IL PACCHETTO - Nel pacchetto, pertanto, nonché nella relativa documentazione emessa a seguito della prenotazione, deve essere specificato che non solo il volo, ma anche la struttura ricettiva sia covid-free. Invece, le agenzie, specialmente sul web, vendono falsi pacchetti covid free, in cui solo il volo rientra realmente in tale tipologia. Questo, oltre a rappresentare una vera e propria truffa a danno degli utenti, rappresenta anche un rischio per la loro sicurezza.

 

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo