Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

UE: la Turchia deve porre immediatamente fine alle attività di perforazione illegale

UE: la Turchia deve porre immediatamente fine alle attività di perforazione illegale

Preoccupazione per lo stato attuale delle relazioni UE-Turchia

di Maria Chiara Fantauzzi

BRUXELLES - I deputati condannano le azioni della Turchia nella zona economica esclusiva greca e cipriota ed esprimono piena solidarietà ai due Stati membri. I deputati hanno espresso la loro preoccupazione per la controversia in corso e il rischio correlato di un'ulteriore escalation militare tra gli Stati membri dell'UE e un paese candidato all'UE. In vista di una riunione del Consiglio europeo straordinario del 24/25 settembre sulla pericolosa escalation e il ruolo della Turchia nel Mediterraneo orientale, i deputati esprimono la loro piena solidarietà alla Grecia e a Cipro, in una risoluzione adottata con 601 voti a favore, 57 contrari e 36 astensioni.

GLI INTERESSI - Affermando che l'UE è chiara e determinata nel difendere i suoi interessi, i deputati chiedono alla Turchia di porre immediatamente fine a qualsiasi ulteriore attività illegale di esplorazione e perforazione nel Mediterraneo orientale, di astenersi dal violare lo spazio aereo greco e le acque territoriali greche e cipriote e di porre fine alla "retorica guerrafondaia nazionalista "

LA SOLUZIONE - Una soluzione può essere trovata solo attraverso il dialogo, la diplomazia e i negoziati, affermano i deputati, chiedendo a tutti gli attori coinvolti, in particolare la Turchia, di impegnarsi in un urgente allentamento della tensione ritirando le loro forze militari dall'area. Hanno accolto con favore la decisione della Turchia di ritirare una delle sue navi da ricerca sismica dall'area il 12 settembre come primo passo verso l'allentamento delle tensioni, condannando allo stesso tempo i piani della Turchia di estendere la durata del servizio di un'altra nave di perforazione.

LA PREOCCUPAZIONE - I deputati esprimono seria preoccupazione per lo stato attuale delle relazioni UE-Turchia, che sono gravemente colpite dalla drammatica situazione dei diritti umani in Turchia e dall'erosione della democrazia e dello Stato di diritto.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coprifuoco: lasciarlo alle 22:00, posticiparlo o toglierlo?

Risultati