Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Una vacanza in vigna: ecco la Tenuta Kornell a Settequerce, in Alto Adige

Una vacanza in vigna: ecco la Tenuta Kornell a Settequerce, in Alto Adige

Due appartamenti da poco rinnovati per vivere l’esperienza di una vacanza in mezzo ai vigneti, in una tenuta antica nella Val d’Adige

di Bianca Franchi

BOLZANO - La tenuta Kornell si trova a Settequerce, una località sul versante meridionale delle Alpi, nei pressi di Terlano (Bz). Si tratta di un fondo che comprende 35 ettari tra vigneti e frutteti, oltre a 40 di bosco, in mezzo a un’area ricca di importanti siti archeologici. Nel 2020 sono stati ristrutturati due appartamenti nell’edificio accanto alla casa padronale, dove è possibile vivere da vicino il lavoro di chi opera in vigna, a seconda della stagione. L’appartamento sopra si chiama Cosmas, quello sotto Zeder (come i vini).

LA TENUTA - La tenuta è facilmente raggiungibile perché si trova a pochi chilometri da Bolzano ma su un versante che guarda verso la zona di Appiano e Caldaro, la strada del Vino e, a destra, verso la Val d’Adige, Merano e il Gruppo del Parco Nazionale di Tessa. Tenuta Kornell sorge su un’area molto soleggiata e ne fanno parte anche le rovine di una fortezza, Castel del Grifo, sulla montagna soprastante, che è anche lo stemma dell’azienda vitivinicola; la scelta di utilizzare il grifone fu presa tempo fa e, ancor oggi, il logo della cantina lega la tenuta al proprio passato.

LA CANTINA - Kornell oggi produce circa 200.000 bottiglie all’anno. I bianchi, il COSMAS Sauvignon Blanc, il DAMIAN Gewürztraminer, l’EICH Pinot bianco, il GRIS Pinot Grigio, lo Chardonnay AURELL e il Müller-Thurgau THUR, sono prodotti al 100% in serbatoi d’acciaio. La produzione di questi vini inizia con una fermentazione controllata della durata di 10 o 12 giorni e si conclude con una maturazione di circa 6 mesi in botti d’acciaio. Il nostro rosato, MEROSE con la varietá dominante Merlot, viene fatto con il metodo salasso. I vini rossi della casa, il GREIF Lagrein, il ZEDER Merlot/Cabernet S./Lagrein e il MARITH Pinot nero, vengono sottoposti a una fermentazione controllata di 12 giorni in botti in acciaio inox, a contatto con le bucce.

LA MATURAZIONE - Le fasi seguenti sono costituite da una maturazione di otto mesi nell’antica cantina della tenuta, in barrique o in grandi botti di rovere, e da un ulteriore invecchiamento in bottiglia della durata di due mesi, e solo dopo il prodotto è pronto per la vendita. Le riserve STAFFES Merlot, STAFFES Cabernet Sauvignon e STAFFES Lagrein sono fatte fermentare per 12 giorni in tini di legno, a contatto con le bucce. Segue una maturazione da 18 a 20 mesi nelle cantine di profondità, che avviene per il 50% del prodotto in barrique nuove (di quercia francese) e per il 50% in barrique di uno o due anni. Dopo l’imbottigliamento, il vino viene sottoposto a un’ulteriore maturazione di 12 mesi.

I CRU - I Cru includono AICHBERG, un vigneto ad Appiano Monte, uvaggio di Pinot Bianco, Chardonnay e Sauvignon affinato in barrique, Sauvignon OBERBERG, una vigna ad Appiano Monte affinato in acciaio e il Merlot Riserva VIGNA KRESSFELD (vitigno singolo) in Settequerce/Terlano che viene affinato 18 mesi in barrique nuove e dopo 2 anni in bottiglia.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati