Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Motori

Alpine A110 Rally: il ritorno sulle piste

Alpine A110 Rally: il ritorno sulle piste

La Alpine ritorna nel mondo del rally con la A110 completamente rivisitata per l'occasione

di Giacomo Zito

MONZA - A 65 anni dalla sua nascita, la rinascita di Alpine si completa con il ritorno ufficiale nel mondo dei Rally. In sinergia con Signatech, l'ammiraglia di Alpine, la A110 si veste per i rally. Diverso il vestito e le soluzioni tecnologiche che presenta, per debuttare nelle competizioni e nel Campionato del Mondo Rally, che la incoronò nel 1973, e che oggi viene presentata in anteprima mondiale al Monza Rally Show.

IL TELAIO - Il telaio della Alpine A110 Rally è stato ulteriormente modificato per rispondere a tutte le specificità delle sue applicazioni. Tra queste, l’introduzione di sospensioni a tre vie con finecorsa idraulici, di un nuovo impianto frenante Brembo e di dispositivi di sicurezza tipici della disciplina come la roll-bar integrale omologata FIA e i sedili sportivi con cintura a sei punti. 

IL MOTORE - Associato alla trasmissione sequenziale a sei rapporti (più retromarcia) e al differenziale a slittamento limitato, il motore 4 cilindri turbo da 1,8 litri proveniente dai modelli di serie è stato a sua volta soggetto a un trattamento apposito per renderlo adatto ai rally. Oltre all’intervento sulla curva della coppia, anche la potenza è stata portata a più di 300 CV. 

IL TEST - L’Alpine A110 Rally ha subito un intenso programma di test, in particolare con Emmanuel Guigou, più volte Campione di Francia su due ruote motrici, e Laurent Pellier, Campione di Francia Junior nel 2015. È stata messa a punto per provare l’affidabilità del modello e stabilire i settaggi di base. In modo da sfruttare tutto il suo potenziale con efficacia e piacere di guida massimo. 

L'OMOLOGAZIONE - Signatech e Alpine hanno ottenuto l’omologazione FIA R-GT, e ha dato il via alla commercializzazione e alla successiva consegna delle prime unità dell’Alpine A110 Rally che sarà ad inizio 2020, data programmata per il suo esordio nel mondo delle competizioni. 

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati