Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

“Dopo essere sprofondati per un’eruzione, i vulcani rinascono anche in 50 anni”. Lo studio

“Dopo essere sprofondati per un’eruzione, i vulcani rinascono anche in 50 anni”. Lo studio

Una ricerca basata sui dati raccolti da sette decenni d’attività del vulcano Bezymianny del Kamchatka

di Claudio Carassiti

ROMA - Si può stabilire il “ciclo di vita” di un vulcano? Gli scienziati del Centro di ricerca tedesco per le geoscienze GFZ, insieme a colleghi vulcanologi russi, sono riusciti a farlo, concentrandosi sulla fase di ricrescita a seguito di un crollo. Così hanno scoperto che un vulcano può rinascere dopo un’esplosione anche in soli 50 anni, pubblicando le loro scoperte sul Nature Communications Earth and Environment. La ricerca si è basata raccogliendo i dati fotogrammetrici del vulcano Bezymianny del Kamchatka in più di sette decenni d’attività. Dai risultati, quindi, è emerso che a seguito di un’eruzione o di uno smottamento interno (quindi di un crollo della attività della camera edematica della caldera) il vulcano può “rinascere”. In particolare, il vulcano del Kamchatka, rimasto distrutto da un’esplosione nel 1956, è ricresciuto di 26.400 metri cubi al giorno, fino a quando non crescerà a tal punto da raggiungere un’altezza critiche che comporterà un nuovo crollo, come avvenuto 64 anni fa.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati