Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Iran, conservatori salgono al potere

Iran, conservatori salgono al potere

A Teheran le liste dei fondamentalisti si aggiudicherebbero tutti i 30 seggi in palio

di Giordano D'Angelo

ROMA – I primi risultati sullo spoglio dei voti confermano che le elezioni parlamentari in Iran porteranno ad un controllo dell'assemblea da parte dei conservatori, secondo quanto riferisce la tv di Stato. A Teheran le liste dei fondamentalisti si aggiudicherebbero tutti i 30 seggi in palio, su un totale nazionale di 290.

LA VITTORIA – Fra i trionfatori della consultazione vi è Mohammad Bagher Qalibaf, ex generale dei Pasdaran ed ex sindaco di Teheran, che molti indicano come possibile candidato alle elezioni presidenziali del prossimo anno per succedere a Hassan Rohani. Sempre secondo i dati preliminari, il primo dei riformisti, Majid Ansari, risulterebbe soltanto al 37/o posto nella capitale.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria 6 luglio 2020 10:01

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria

L’ultima trovata del leader leghista, intento a cercare nuovi consensi e voti, riguarda la delicata questione tra Hong Kong e Cina

ROMA - “LIBERTÀ PER HONG KONG!”, uno slogan di quelli chiari e precisi. Quattro parole per schierarsi apertamente a favore del territorio autonomo posizionato nel Sudest della...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati