Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Economia

Italia, mercato immobiliare in crescita grazie agli immigrati

Italia, mercato immobiliare in crescita grazie agli immigrati

E' di +13,7% l'incremento stimato nel 2019 delle compravendite rispetto al 2018

di Giordano D'Angelo

ROMA – Tra il 2006 ed il 2018 i lavoratori immigrati in Italia hanno acquistato 860 mila abitazioni per un valore di 100 miliardi di euro. Il dato è nel quindicesimo Rapporto "Immigrati e casa: un mercato in crescita" realizzato da Scenari Immobiliari secondo il quale il 21,5% degli immigrati abita in una casa di proprietà. Ed il mercato è in ripresa.

I NUMERI – E' di +13,7% l'incremento stimato nel 2019 delle compravendite rispetto al 2018, per un ammontare complessivo di 58mila scambi a chiusura d'anno. 5 miliardi di euro il fatturato stimato a chiusura 2019 (+11,1%). L'incidenza percentuale delle compravendite perfezionate da immigrati sul totale compravendite nel 2019 è circa il 9%. Circa il 63,5% è in affitto, mentre il 7,7% abita presso il luogo di lavoro e il 7,3% alloggia presso parenti o altri connazionali. Le dieci province dove si concentra il maggior numero di acquisti da parte di immigrati sono Milano, Roma, Bari, Torino, Prato, Brescia, Cremona, Vicenza, Ragusa, Modena e Treviso.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati