Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Esteri

Libia, Di Maio: Italia in prima linea, ora elezioni libere e democratiche

Libia, Di Maio: Italia in prima linea, ora elezioni libere e democratiche

"Aiutare la Libia, anche incrementando gli scambi economici, significa lavorare per la sicurezza nel Mediterraneo" sottolinea su Facebook il ministro

di Maria Chiara Fantauzzi

ROMA - "In Libia l'impegno dell'Italia è costante. Stiamo lavorando senza sosta e i risultati stanno arrivando. Il primo obiettivo raggiunto è senza dubbio la nascita di un governo d'unità nazionale, impensabile un anno fa. Adesso concentriamoci sulle prossime elezioni del 24 dicembre. Oggi sono stato a Tripoli, Bengasi e Tobruk per ribadirlo alle Istituzioni locali". Cosi' il ministro degli Esteri Luigi Di Maio, con un post su facebook. "Elezioni libere e democratiche, che dovranno rappresentare un'altra tappa del processo politico libico portato avanti su impulso della comunità internazionale, che vede l'Italia in prima linea", aggiunge. "Aiutare la Libia, anche incrementando gli scambi economici, significa lavorare per la sicurezza nel Mediterraneo, proteggere la vita delle persone dai trafficanti di esseri umani e lottare senza tregua contro il terrorismo. Su questo, il nostro Paese è un chiaro punto di riferimento. Accompagniamo la Libia verso l'auspicata transizione istituzionale. Adesso si torna in Italia dopo una lunga giornata, continuano a dare il massimo".

 

FONTE: Agenzia Dire

Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti

Eventi

Editoriale

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio 5 febbraio 2022 17:15

Serie A, il protagonismo degli arbitri ha messo ko il calcio

Il calcio italiano è finito. Ora mancano solo i titoli di coda

ROMA – Ancora arbitro protagonista in Serie A. Nel corso di Roma-Genoa, valevole per la 24ª giornata del massimo campionato, il signor Rosario Abisso annulla, dopo la consultazione del...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, il 31 marzo è la data giusta per togliere lo stato di emergenza?

Questo sondaggio è chiuso.

  • 54.5 %
  • No 45.5 %
Vai alla pagina dei sondaggiLeggi l'articolo