Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Salute

Omega-3 alleati nel prevenire le malattie cardiovascolari

Omega-3 alleati nel prevenire le malattie cardiovascolari

Il professor Alessandro Cappucci, cardiologo, spiega come scegliere l’integratore giusto nella prima puntata di MetaTalK

di Silvia de Mari

 

ROMA - Assumere integratori a base Omega-3 può aiutare a ridurre i processi infiammatori connessi ad aritmie o arteriosclerosi? Sembra di sì e se ne parla nella prima puntata di MetaTalk, il nuovo format divulgativo di Metagenics Academy in cui gli specialisti approfondiscono i temi legati al mondo degli integratori e della micronutrizione.

IL PROTAGONISTA - Protagonista del video è professor Alessandro Cappucci, medico cardiologo e già Direttore della Scuola di Specializzazione di Malattie Cardiovascolari, Università Politecnica delle Marche, che spiega: «Oltre che per l’effetto antinfiammatorio indagato di recente, che li rende un prezioso alleato nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, gli Omega-3 si confermano un alleato importante nel prevenire le malattie cardiovascolari grazie ad altri benefici da tempo noti: per esempio aumentano l’elasticità vasale ed endoteliale, favorendo così l’emodinamica, e hanno un effetto fluidificante per il sangue».

L’OLIO DI PESCE - L’olio di pesce è una delle sostanze pià ricche di Omega-3 ed è utilizzato per la produzione di integratori molto diffusi sul mercato. Tuttavia, non tutti questi prodotti sono uguali. Le migliori formulazioni sono a base di olio di pesce ultra puro in forma di trigliceride, garanzia di maggiore biodisponibilità. Altro aspetto da considerare nella scelta di un integratore efficace è la presenza di un’alta concentrazione di principi attivi (EPA e DHA) per grammo di prodotto. Infine, per avere garanzie sulla qualità di un integratore a base di olio di pesce inoltre si può fare riferimento alla certificazione IFOS, che indica che la sostanza si manifesta in stato di non ossidazione ed è stata purificata dalla presenza di metalli pesanti e pesticidi attraverso un processo di attenta distillazione e micro filtraggio.

LA PRIMA PUNTATA - «Con la prima puntata di MetaTalk inauguriamo un format nato per divulgare informazione e consapevolezza» spiega Maurizio Salamone, direttore scientifico di Metagenics Academy. «Il mondo degli integratori e della micronutrizione è molto complesso e a volte è conosciuto con superficialità dal grande pubblico – prosegue Salamone –. Se scelti e utilizzati nel modo corretto, abbinati a una dieta e a uno stile di vita equilibrato, gli integratori possono dare un contributo fondamentale a salute e benessere in moltissime situazioni, nonché potenziare l’efficacia di alcune terapie farmacologiche. Sfruttando questo format pubblicheremo numerosi contenuti curati dai massimi esperti del settore, che uniranno il rigore scientifico a un linguaggio chiaro, con la formula domande-risposte».

 

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Covid, quasi tutta Italia in zona rossa: restrizioni troppo dure o necessarie?

Risultati