Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

APT28: il gruppo hacker russo che danneggerà le prossime elezioni negli Usa

APT28: il gruppo hacker russo che danneggerà le prossime elezioni negli Usa

Già nel 206 aveva effettuato numerosi attacchi per danneggiare le elezioni, ora, secondo FireEye, si sta preparando per tornare alla carica

di Claudio Carassiti

ROMA - FireEye, azienda di sicurezza informatica, ritiene che il gruppo hacker russo APT28, già noto per aver effettuato attività per danneggiare le elezioni americane del 2016, si stia preparando a sferrare nuovi attacchi, con l’obiettivo di danneggiare anche le prossime elezioni americane di novembre.

IL COMMENTO - In meirto John Hultqvist, Senior Director of Analysis at Mandiant Threat Intelligence, ha detto che: “Porre l’obiettivo sulle organizzazioni politiche è una caratteristica comune nelle attività di spionaggio informatico. I partiti e le campagne sono buone fonti di informazioni sulla futura politica ma la storia unica di APT28 solleva la prospettiva che possano essere condotte operazioni successive e altre attività molto pericolose. Oltre alla campagne di hacking e di leak effettuate durante le elezioni del 2016, il GRU ha effettuato molte operazioni informatiche, tra le più sfacciate e aggressive che siano mai state condotte, come gli attacchi economicamente devastanti di NotPetya e il tentativo di disturbare i Giochi Olimpici di Pyeongchang. Il GRU viola abitualmente le norme internazionali e non è stato mai dissuaso dal proseguire con questi attacchi, anche a seguito di accuse e tentativi di fermare la loro attività malevola”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati