Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

International News

Beogradski međunarodni sajam knjiga

Fiera internazionale del libro di Belgrado

di Matteo Esposito

 

U Beogradu će se od 23. do 30 listopada održati 56. Beogradski međunarodni sajam knjiga, pod sloganom: “Knjige spajaju ljude”. Srpski književnik Svetislav Basara i pisac portugalskog jezika Mia Couto iz Mozambika će otvoriti Sajam knjiga. Naime, prvi put ove godine počasni gost će biti književnost jednog jezika (portugalskog), a ne, kao do sada, književnost jedne zemlje. Kako je istaknuo predsjednik Upravnog odbora Željko Ožegović: “Na Sajmu će biti 455 izlagača, dok je ukupan broj prisutnih izdavačkih kuća koje učestvuju na Sajmu knjiga preko izdavačkih Udruženja i kulturnih centara stranih država 813”. Pored osam zemalja gdje je zvanični jezik portugalski, na Sajmu knjiga učestvuju i izdavači iz cijelog svijeta, a program Sajma je pun predstava knjiga, foruma i raznih događaja. Osim toga biće dodjeljena i nagrada “Dositej Obradović” koja se dodjeljuje stranim izdavačima za doprinos u objavljivanju i promociji srpske književnosti.


A Belgrado dal 23 al 30 ottobre si terrà la LVI Fiera internazionale del libro di Belgrado, sotto lo slogan: “I libri collegano la gente”. Il letterato serbo Svetislav Basara e lo scrittore mozambicano di lingua portoghese Mia Couto inaugureranno la Fiera del libro. Infatti, quest’anno, per la prima volta l’ospite d’onore sarà la letteratura di una lingua (il portoghese) e non, come accaduto finora, la letteratura di un paese. Come ha sottolineato il presidente del Comitato d’amministrazione, Željko Ožegović: “Alla Fiera ci saranno 455 espositori, mentre il numero complessivo delle case editrici presenti che partecipano alla Fiera del libro tramite le Associazioni degli editori e i centri culturali dei paesi stranieri è di 813”. Accanto agli otto paesi dove la lingua ufficiale è il portoghese, alla Fiera del libro partecipano anche gli editori provenienti da tutto il mondo, e il programma della Fiera è pieno di presentazioni di libri, forum e avvenimenti vari. Inoltre sarà assegnato il premio “Dositej Obradović” che viene assegnato agli editori stranieri per il contributo alla pubblicazione e alla promozione della letteratura serba.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Parlamento, zona franca 25 maggio 2020 10:03

Parlamento, zona franca

I politici di casa nostra, anche durante il lockdown, hanno continuato a non dare il buon esempio

ROMA - “Quis custodiet ipsos custodes?”, o per meglio dire (visto che con la didattica a distanza di latino sul pc, ultimamente, se ne sta leggendo molto) “chi sorveglierà i...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Serie A, è giusto ripartire?

Risultati