Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Politica

Borghi (Lega): uscire dall’euro «è un argomento e non può essere un tabù»

Si riapre il dibattito sulla posizione della Lega nei confronti dell'euro

di Giordano D’Angelo

ROMA – Si riapre il dibattito sulla permanenza dell’Italia nella zona euro. «Io penso sia in ogni caso un argomento e che nessun argomento possa essere un tabù» ha dichiarato Claudio Borghi, deputato della Lega e presidente della commissione Bilancio della Camera. Secondo l’onorevole è «una posizione politica condivisa da un numero sufficiente di persone, diciamo che ci sia un 25/30%. Secondo lei è vietato presentare e rappresentare le istanze di questo 25% di persone? Io penso sia un dovere. Poi per far qualsiasi cosa ci vuole la maggioranza». 

IL DIBATTITO - Con questa risposta data durante la trasmissione Agorà su Rai Tre  si è riacceso il dibattito sulla permanenza dell’Italia nell’euro. La Lega, quindi, ribadisce la sua posizione e vuole la maggioranza per poterla attuare.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Covid-19, non è andato tutto bene 27 luglio 2020 10:01

Covid-19, non è andato tutto bene

Dopo tanta solidarietà sbandierata ai quattro venti, le parole e le promesse sono rimaste vane

ROMA - “Andrà tutto bene”. Uno slogan che, da marzo, ha accompagnato quotidianamente l’emergenza generata in Italia dalla pandemia di Coronavirus. Ecco, a ben vedere lo...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati