Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Inarrestabile Gennaro Cannavacciuolo: dalla tv, al teatro al blog

Gennaro Cannavacciuolo festeggerà poi il Capodanno a teatro a Milano

di Anna Arena

ROMA - Dopo il successo ottenuto nell’Amore Strappato, accanto a Sabrina Ferilli, per Gennaro Cannavacciuolo inizia una nuova stagione entusiasmante e ricca di novità, a partire dal seguitissimo blog di “curiosità culturali” che cura con costanza, e ricco di particolari sulla sua vita di attore.

L’ARTISTA - L’artista partenopeo, ormai amatissimo sui socials, ha appena concluso le sue riprese nel film “Alberto” sulla vita di Alberto Sordi accanto ad Edoardo Pesce, con regia di Luca Manfredi, in onda il prossimo inverno sulla Rai, mentre lo vedremo dal 16 settembre su FOX (Sky, 112), nei panni di un famoso uomo politico della prima e seconda Repubblica in “Romolo & Giuly”.

IL TOUR - L’eclettico attore-cantante si sposterà quindi a Teatro Lirico Verdi di Salerno per 8 recite in cui interpreterà il ruolo del Njegus in Vedova Allegra, di Franz Lehar. Lo rivedremo a dicembre a Napoli, al Teatro Augusteo, nel grande musical Cyrano, il cui ruolo fu interpretato da Domenico Modugno quarant’anni fa. Rivestirà i panni del famoso poeta spadaccino con gli stessi costumi indossati allora da Modugno, che, come per incanto, gli calzano a pennello, quasi a testimonianza di una meritata successione artistica.

IL CAPODANNO - Gennaro Cannavacciuolo festeggerà poi il Capodanno a teatro a Milano, con il suo cavallo di battaglia, Volare – omaggio a Domenico Modugno, spettacolo che ha superato 500 recite, prima di iniziare un 2020 promettente, con un progetto cinematografico internazionale ancora top secret

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria 6 luglio 2020 10:01

Salvini, l’influencer con l’umanità ad orologeria

L’ultima trovata del leader leghista, intento a cercare nuovi consensi e voti, riguarda la delicata questione tra Hong Kong e Cina

ROMA - “LIBERTÀ PER HONG KONG!”, uno slogan di quelli chiari e precisi. Quattro parole per schierarsi apertamente a favore del territorio autonomo posizionato nel Sudest della...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Coronavirus, app Immuni: siete favorevoli o contrari?

Risultati