Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Cronaca

Reali inglesi: tutti i segreti dei matrimoni reali in “Royal Wedding”, il nuovo libro di Marina Minelli

Reali inglesi: tutti i segreti dei matrimoni reali in “Royal Wedding”, il nuovo libro di Marina Minelli

Dalla regina Vittoria al principe Harry, tutti i segreti dei matrimoni che hanno creato il mito della monarchia

di Valerio Cruciani

LONDRA - I segreti dei matrimoni reali e anche il loro ruolo nell'enorme successo mediatico dei Windsor, svelati dalla  giornalista e blogger italiana, Marina Minelli, nel libro “Royal Wedding - Dalla regina Vittoria al principe Harry i matrimoni che hanno creato il mito della monarchia inglese”. Storica ed esperta di royals, Marina Minelli, ideatrice nel 2009 del blog AltezzaReale.com, il primo spazio web italiano dedicato alle teste coronate, ripercorre in questo saggio storico che però si legge come un romanzo, i matrimoni reali degli ultimi duecento anni fra amori, segreti, splendori e gossip.

IL COMMENTO - «Tutto ha inizio con la regina Vittoria – spiega Marina Minelli – nel 1840 la giovane sovrana per sposare l’amato Alberto mette in scena un vero e proprio show che lascia i sudditi letteralmente a bocca aperta. Mai prima di allora si era visto un royal wedding così spettacolare, mai prima di allora gli inglesi erano stati informati con minuzia dei dettagli di queste nozze utili alla dinastia ma fondate sull’amore sincero. Da quel momento i matrimoni reali inglesi smettono di essere eventi privati per diventare uno straordinario mezzo per la promozione della dinastia e persino un’occasione per rilanciare certi prodotti nazionali».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati