Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Tecnologia

Rebold Antevenio: l'importanza degli SMS per le scuole

Rebold Antevenio: l'importanza degli SMS per le scuole

Uno strumento che stabilisce contatti più personali con genitori e studenti, consente un risparmio di tempo e favorisce una maggiore partecipazione

di Bianca Franchi

ROMA - In un contesto dominato da una pandemia che ha profondamente cambiato il rapporto tra genitori e insegnanti, così come quello tra insegnanti e studenti, l’attivazione di modalità di formazione e apprendimento online ha conosciuto in questi mesi un forte sviluppo nell’ambito della scuola italiana. Ma a complemento della didattica a distanza che punta sulle potenzialità offerte dalla digitalizzazione, stanno entrando in gioco altri mezzi di comunicazione come SMS, social media e applicazioni di chat, il cui utilizzo consente di assicurare una diffusione massima dell’informazione e un risparmio di tempo che ha del rivoluzionario. Come emerge anche da questa riflessione svolta dall’agenzia digitale Rebold Antevenio l’implementazione di questi strumenti permette di migliorare in modo significativo e a costi contenuti la gestione delle istituzioni scolastiche.

GLI SMS - Attraverso gli SMS si possono infatti creare diversi gruppi di comunicazione per inviare ogni tipo di informazione inerente la vita scolastica, stabilendo un contatto più personale tra le persone senza contravvenire le norme di sicurezza anticovid, rilevando in tempo utile ogni tipo di problematica per risolverla con più celerità e favorendo al contempo una maggiore partecipazione di tutti gli attori coinvolti grazie a una comunicazione semplificata. Inviare tramite cellulare un messaggio di testo infatti è un’operazione alla portata di tutti e non esistono neppure barriere di carattere tecnologico in quanto non è necessario possedere uno Smartphone ma un semplice telefono di vecchia generazione.

L'EFFICACIA DELLA STRATEGIA - Secondo Rebold Antevenio, per le istituzioni scolastiche l’efficacia di questa strategia di comunicazione è evidente: con un semplice SMS è possibile creare dei promemoria per le riunioni dei genitori, ricordare le date delle verifiche e degli esami, notificare i voti degli studenti, fornire informazioni sulle attività del doposcuola, giustificare la presenza e le assenze, informare sull’agenda culturale, comunicare eventi e tutte le informazioni sulla pianificazione, confermare le iscrizioni e promuovere nuovi corsi. I messaggi possono avere un impatto ancora maggiore se inviati in modo personalizzato facendo apparire il nome della scuola come mittente. Si possono inoltre personalizzare anche le richieste di pagamento offrendo la possibilità alle famiglie di saldare i debiti attraverso diverse piattaforme online, carte di debito o di credito. Dal canto loro, le scuole tecnologicamente più avanzate possono costruire o implementare una landing page oppure creare un sito ad hoc, ottimizzato per i dispositivi mobile attraverso semplici passaggi, per consentire a genitori e studenti di avere non solo più informazioni, ma anche video e promozioni.

L'AIUTO - Tutto questo aiuterà le scuole e i loro dirigenti a migliorare la gestione del lavoro facilitando la comunicazione con i genitori. Per questi ultimi, che spesso conducono vite molto impegnate, l’utilizzo dei messaggi di testo sul cellulare consente di ricordare più facilmente le date o gli incontri importanti che hanno nelle scuole dei loro figli. Oltre a permettere l’invio immediato di messaggi urgenti in caso di emergenze, come ad esempio quando un bambino si ammala o subisce un incidente. È infatti più probabile che i genitori rispondano quando ricevono un SMS di avviso rispetto ad una telefonata o ad una email. Senza contare che la scuola può verificare immediatamente se il messaggio è stato letto o se non è stato ricevuto. L’utilizzo sistematico di SMS nella comunicazione può inoltre rilevarsi propedeutico ad un maggiore utilizzo della stesse e-mail, in quanto la scuola può avvisare sul cellulare i genitori di controllare la posta elettronica per leggere le comunicazione inviate. Infine è utile anche per migliorare il rapporto tra genitori e studenti non solo perché i primi possono monitorare costantemente le prestazioni dei propri figli, apportando nel caso i necessari correttivi, ma anche perché una maggiore comunicazione consente di arricchire il dialogo familiare sulle informazioni ricevute. “L’esperimento della didattica a distanza è difficile da giudicare, ma ci ha permesso di aprire gli occhi sulle nuove necessità degli studenti e sulle opportunità che la tecnologia offre per garantire il coinvolgimento dei giovani e la formazione continua per gli adulti - commenta Alessandro Volpi, CEO di Rebold Antevenio Italia – invece l’implementazione di strumenti semplici, ma efficaci come gli sms permette di migliorare in modo significativo e a costi contenuti la gestione delle istituzioni scolastiche, soprattutto in un momento difficile come questo”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati