Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Parlamento Europeo

Stato di diritto in Polonia: "prove schiaccianti" di violazioni

Stato di diritto in Polonia: "prove schiaccianti" di violazioni

Preoccupazioni per il continuo arretramento di democrazia, stato di diritto e diritti fondamentali

di Federico Marconi

BRUXELLES - Il Comitato per le libertà civili vede "prove schiaccianti" delle violazioni dello stato di diritto in Polonia e chiede al Consiglio e alla Commissione di tenere d'occhio anche i diritti fondamentali. La commissione per le libertà civili, la giustizia e gli affari interni del PE ha approvato giovedì il progetto di relazione interlocutoria del presidente Juan Fernando López Aguilar (S&D, ES) con 52 voti favorevoli, 15 contrari e nessuna astensione, modificato nella sessione elettorale di martedì.

IL TESTO - Il testo si concentra sul continuo deterioramento della situazione in Polonia per quanto riguarda il funzionamento del sistema legislativo ed elettorale, l'indipendenza della magistratura e dei diritti dei giudici e la protezione dei diritti fondamentali. Invita "il Consiglio e la Commissione ad astenersi dall'interpretazione restrittiva del principio dello Stato di diritto e ad utilizzare la procedura di cui all'articolo 7, paragrafo 1, TUE al suo pieno potenziale [...] per tutti i principi sanciti dall'articolo 2 TUE, compresi democrazia e diritti fondamentali ”. Notando che l'ultima udienza in seno al Consiglio "si è tenuta tanto tempo fa come a dicembre 2018", sollecita il Consiglio "ad agire [...] infine scoprendo che esiste un chiaro rischio di una grave violazione della Repubblica di Polonia di i valori di cui all'articolo 2 del TUE, alla luce di prove schiaccianti di ciò ”.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

Indietro
Avanti
data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso 30 novembre 2020 10:01

Diego, l’artista che ha fatto male solo a sé stesso

Maradona era (è!) un genio e come tale avrà sempre chi lo denigrerà, ma la verità sta altrove

ROMA - Quando per tutta una vita hai fatto parlare di te – nel bene o nel male – è difficile smettere. Quando sei stato un autentico modello da seguire per quello che riuscivi a...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Governo Draghi, c’è la fiducia del Parlamento: è la scelta giusta?

Risultati