Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

La scienza smentisce la possibilità di Nessie

La conferma arriva dagli indizi nell'analisi dei Dna trovati nel lago di Loch Ness

di Martina Turco

OTAGO - Uno studio dei ricercatori dell'università neozelandese di Otago, che hanno analizzato il Dna presente nelle acque del lago scozzese, confermano che il mostro di Loch Ness potrebbe essere in realtà un'anguilla gigante. I ricercatori hanno detto: «Abbiamo trovato una gran quantità di Dna di anguille, abbondanti in molti dai campioni raccolti in diversi punti del lago», precisano i ricercatori. «Anche se le teorie di rettili estinti hanno preso il sopravvento - proseguono i ricercatori - in realtà ci sono state continue segnalazioni di anguille molto grandi».

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati