Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Turismo

Villa Vescovi (bene FAI) ospita una nuova tappa dell'Atipico Festival

Villa Vescovi (bene FAI) ospita una nuova tappa dell'Atipico Festival

L'appuntamento è per domenica 30 agosto 2020 a Torreglia, Padova

di Federico Marconi

PADOVA - Tappa straordinaria dell'Atipico, il festival di teatro itinerante. L'appuntamento è per domenica 30 agosto 2020 a Torreglia, Padova, a Villa dei Vescovi, bene FAI (Fondo Ambiente Italiano) dal 2005.

VILLA DEI VESCOVI - Villa dei Vescovi, sui Colli Euganei, è un monumento importante nel panorama delle ville venete, che introduce in queste terre il gusto per la classicità e gli echi rinascimentali romani, anticipando così l'estetica del Palladio. Concepita da Alvise Cornaro su commissione del Vescovo di Padova, fu poi progettata dall’architetto veronese Falconetto con una concezione rigidamente geometrica. La Villa, oggetto di successivi interventi di Giulio Romano, si presenta come un raffinato esperimento della cultura umanista in cui architettura, arte e paesaggio giocano fra loro in continui rimandi visivi. Villa dei Vescovi sarà quindi il luogo ideale per una tappa dell’Atipico Festival, un festival di teatro che fonda le sue basi sul Teatro di Movimento basato sia sugli insegnamenti del Maestro Jacques Lecoq che sulla gioiosa arte dell’improvvisazione.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Eventi

Editoriale

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi 10 agosto 2020 10:01

Charles Leclerc, la voglia di non omologarsi

In una società che passa il giorno a condividere sui social network frasi filosofiche e falsi esempi di vita non c'è più spazio per le vie di mezzo

ROMA – Ormai se non ti esponi (ed anche sbandierandolo ai quattro venti) contro qualcosa, sei automaticamente pro; o ci vai quantomeno vicino. Sembra essere questo il leitmotiv che anima le...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Stato di emergenza, il prolungamento è "inevitabile" o si tratta di una "torsione autoritaria"?

Risultati