Shadow

Cronaca Diretta - Accendiamo l'Informazione

Shadow

Scienze

Ben 180 annidi fotografia

Ben 180 annidi fotografia

La fotografia si prepara a catturare immagini invisibili per l'occhio umano e a scattare ologrammi

di Cinzia Giachetta

PARIGI - Dalla prima fotografia scattata con il dagherrotipo, dal francese Louis Jacques Mandé Daguerre, sono passati 180 anni. Il 7 gennaio del 1839, infatti, Niépce catturò l'immagine del panorama che vedeva dalla finestra della sua casa a Le Gras, utilizzando una lastra di rame che aveva ricoperto di una soluzione fotosensibile composta da bitume di Giudea. La fotografia analogica, invece, nasce nel 1841 in Inghilterra: William Henry Fox Talbot creò il metodo chiamato calotipia, basato sull'utilizzo di un negativo di carta. Ma ora è l’era della pellicola fotosensibile, un sensore in grado di catturare l'immagine e che adesso sono installate in tutti gli smartphone.

data-ad-format="auto">
Scrivi il tuo commentoScrivi il tuo commento

Altre Notizie

data-ad-format="auto">
data-ad-format="auto">

Editoriale

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema 13 settembre 2017 10:03

Calcio, Fair Play Finanziario: da soluzione a problema

Tre giocatori del PSG (Neymar, Cavani e Mbappé) valgono più di 8 squadre di Serie A: i divari, invece di assottigliarsi, aumentano

ROMA – “Non è un paese per vecchi”, recitava nel 2007 il titolo di un film dei fratelli Coen. Parafrasando, in parte, questa frase, si potrebbe dire che il calcio, ormai,...

Leggi l'Editoriale Leggi l'Editoriale

Dalle nostre pagine Social

Spazio Pubblicitario

Il Sondaggio

Calcio, Roberto Mancini è il nuovo CT dell'Italia: è la scelta giusta?

Risultati